Basterebbe il dato, 380 tuffatori iscritti (di cui 111 donne e 23 minori), per decretare il successo della XIII Edizione del “TUFFO DI CAPODANNO” di Brindisi, ma vivere l’appuntamento del 1° gennaio 2023 in località Sciaia alla “Conca” è stato, per tutti i presenti, qualcosa di molto più suggestivo.

La presenza di oltre 3500 spettatori sul perimetro scoglioso della famosa insenatura costiera della litoranea nord brindisina ha confermato il rispetto di tutti i fattori determinanti come il grande cuore dei brindisini, il desiderio di spazzare via i brutti ricordi della pandemia con un salto dagli scogli, la “lucida pazzia” di partecipare ad una adrenalinica goliardata e, non meno importante, le condizioni atmosferiche particolarmente favorevoli di una giornata che ha regalato un bellissimo cielo sereno, un tiepido sole e soprattutto una temperatura marina sopportabile persino dal più piccolo dei tuffatori, Thomas D’Accico, classe 2018, diventato la mascotte della edizione 2023.

L’evento ha ricevuto, anche in questa occasione, richieste di iscrizione da ogni parte d’Italia con gruppi di amici, familiari o comitive che hanno raggiunto appositamente la Conca per festeggiare il primo giorno dell’anno nuovo. E pochi minuti prima del salto nello specchio d’acqua brindisino, alle già pervenute iscrizioni internazionali di una coppia spagnola, una polacca e una russa, si sono aggiunte quelle di un belga e di una famiglia inglese per non parlare delle solite e numerose iscrizioni dell’ultimo momento anch’esse di cittadini di numerose città sparse nello stivale.

Spettacolare, soprattutto dal punto di vista scenografico, l’aereo da turismo dell’Associazione “Volare in Salento”, Associazione Sportiva Dilettantistica del Presidente Diego Provinzano specializzata in voli panoramici condivisi, che ha sorvolato in diverse occasioni la “Conca” con a bordo la macchina fotografica del fotografo Domenico Suma e una telecamera che hanno catturato suggestive immagini dei momenti più significativi dell’evento.

Leggi anche:  Torna il Campionato Mondiale di Motonautica F4

La goliardata tutto cuore, che gode del Patrocinio Morale del Comune di Brindisi che le ha assegnato il brand ‘SEA Brindisi’ è organizzata dal gruppo “Summer Time – Animazione & Spettacolo” di Ilaria Lenzitti e Nico Lorusso, che firmano l’evento in collaborazione con “Puliamoilmarebrindisi” rappresentato da Alessandro Barba, Il Nautilus di Salvatore Carruezzo e “Uniti per lo Sport” Brindisi e l’illustre partenariato del Main Sponsor DealGroup Brindisi e conta su un gruppo organizzativo formato dai brindisini Monica Buonasperanza, Alberto Capriati, Alessandro Cazzato e MariaGrazia Chiechi.

Resta fondamentale il legame con la solidarietà; anche in questa occasione è stata istituita una raccolta fondi destinata al sostegno del progetto di vita dei ragazzi con disabilità ospiti della comunità “Eridano Dopo Di Noi” gestito dalla Cooperativa Sociale “Eridano” di Brindisi emozionati e presenti alla “Conca” insieme al Presidente Francesco Parisi.

La manifestazione, che ha avuto inizio alle ore 10:30 è andata in onda in diretta su Antenna Sud, al canale 92 del Digitale Terrestre con la presentazione curata dai giornalisti Cristina Cavallo e Davide Cucinelli, affiancati dal collega Nico Lorusso, che insieme hanno scandito i vari momenti della manifestazione. Alle ore 11:00, dopo la benedizione delle acque, a beneficio della città di Brindisi e dei suoi cittadini ad opera del parroco della comunità di “Santa Maria del Casale”, Don Giovanni Prete e dopo un altro paio di passaggi in volo dell’aereo della ASD “Volare in Salento” il conto alla rovescia e il caratteristico momento del tuffo, aperto a tutti gli interessati e ai tantissimi che hanno vogliono provare l’ebbrezza del bagno in mare in pieno inverno. Numerosi i “Brindisi” collettivi per augurare a tutti che il 2023 sia un anno speciale per tutti.

Photo Credit:
Foto Evento: Teodoro Savina