Vaccino anti-Covid, prima dose per il 95% dei ragazzi 12-19 anni nella Asl Bari

La Puglia è sempre in testa alla classifica nazionale per la vaccinazione della fascia 5-11 anni, con il 45,7%, 17,9 punti sopra la media nazionale. L’11% della fascia in età pediatrica ha già ricevuto la seconda dose. Per quanto riguarda la popolazione pugliese over12, il 60% ha già ottenuto la terza dose o richiamo (+4,8% della media nazionale).

Ammontano quasi a 8.300 le somministrazioni eseguite nella giornata di sabato nella Asl Bari. Nel mese di gennaio i centri vaccinali del territorio hanno prodotto uno sforzo notevole, più di 277mila dosi in 20 giorni e 13.800 iniezioni di media giornaliera, per garantire la massima protezione possibile a tutte le fasce d’età, principalmente per la copertura con i richiami e con le prime e seconde dosi riservate alla fascia pediatrica 5-11 anni.

Leggi anche:  Bari: Antonio Cassano in ospedale per Covid, la moglie: "Vaccinato con due dosi"

Ad oggi sono state somministrate in tutto il territorio 2milioni 781.623 dosi, di cui 1milione e 105mila prime dosi, 1 milione e 19mila seconde e 655.993 terze dosi. Nelle sole fasce d’età scolastiche, 5-11 e 12-19 anni, sono state erogate rispettivamente 46.839 e 207.859 dosi per una copertura vaccinale (con almeno la prima dose) del 49% per i 5-11enni e del 95% per i 12-19enni.