Campagna vaccinale anti-Covid, oggi seconda seduta dedicata alla comunità rom

La campagna vaccinale anti-Covid a Bari e in provincia prosegue con iniziative mirate per rispondere ancora alla domanda di vaccino, seppure in diminuzione per via delle elevate coperture già raggiunte, da parte della popolazione.

Oggi il secondo appuntamento con le sedute vaccinali straordinarie dedicate alla comunità di etnia rom della città di Bari e sabato nell’hub di Putignano una giornata di vaccini aperta anche a quanti non hanno potuto accedere alla vaccinazione per casi particolari e/o altre criticità. Il dipartimento di prevenzione, con la sua equipe mobile coordinata dalla dottoressa Antonella Spica, tornerà nella sede comunale del quartiere Japigia, Centro servizi per le famiglie, per vaccinare i minori di 5-11 anni appartenenti alle famiglie rom del campo di Santa Teresa. Mentre sabato 12 febbraio un’altra giornata straordinaria di vaccinazione a Putignano per la popolazione over 12 nell’hub San Michele in Monte Laureto, dalle 9 alle 13, e dalle 15 alle 18.

Le sedute di vaccinazione anti-Covid sono aperte a tutti i soggetti di almeno 12 anni di età che debbano eseguire: dose di richiamo (“booster” – ultima dose/infezione effettuata entro il: 14/10/21), e/o prima dose o dose unica in caso di soggetti in precedenza positivi al COVID (a distanza di almeno 90 giorni dall’infezione). Potranno accedere anche coloro che non risultino ancora iscritti al SSN, non siano in possesso di tessera sanitaria o Codice Fiscale rilasciato dall’Agenzia delle Entrate o siano stati vaccinati all’estero o con vaccini non autorizzati da EMA.

Intanto la copertura vaccinale con terza dose della popolazione over 12 in provincia che ha concluso il ciclo primario 4 mesi fa è arrivata all’86,4% e, se si considera soltanto la fascia di età over 50, la stessa copertura ha raggiunto quota 94,1%. Sono state 3.572 le somministrazioni eseguite nei centri territoriali nelle ultime 24 ore, di cui 1.954 terze dosi, 1.343 seconde e 275 prime. Di queste oltre 900 somministrazioni sono state erogate nell’hub Fiera del Levante a Bari

. L’adesione delle famiglie alla campagna vaccinale pediatrica cresce ora dopo ora, tanto che in tutta la provincia il 55% dei bambini di età compresa fra i 5 e gli 11 anni ad oggi risulta coperto con almeno una dose e il 41% ha già concluso il ciclo. I numeri salgono a Bari città dove si sfiora il 60 per cento dei bambini che hanno già fatto la prima vaccinazione e in alcuni comuni dei distretti socio sanitari 11 e 12 la copertura con prima dose dei bambini è ancora più elevata, rispettivamente al 69% e al 66%.