Covid: Emiliano alle Asl, aumentare posti letto e assistenza

Ora occupazione al 5% in terapia intensiva e al 7% area medica.

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, e il direttore del dipartimento Politiche della salute, Vito Montanaro, hanno inviato ai direttori generali delle Asl e ospedali una circolare per chiedere il rafforzamento della rete ospedaliera e dell’assistenza territoriale visto l’aumento dei contagi Covid.

“Alla luce dell’attuale andamento epidemico – scrivono Emiliano e Montanaro – e anche in considerazione degli ulteriori impatti epidemiologici ed assistenziali potenzialmente correlati alla maggiore diffusione della variante Omicron, le cui caratteristiche in termini di trasmissibilità, gravità della malattia e sensibilità ai vaccini attualmente in uso non sono ancora chiaramente definite, si ritiene importante raccomandare la tempestiva attivazione a livello regionale di tutte le misure organizzative atte a fronteggiare nelle prossime settimane un eventuale incremento, anche sostenuto della domanda di assistenza sanitaria legata all’infezione, sia a livello territoriale che ospedaliero, garantendo l’adeguata presa in carico dei pazienti affetti da Covid-19 in relazione alle specifiche necessità assistenziali”.