L’assessore regionale Gianfranco Lopane in provincia di Brindisi per incontrare amministrazioni e operatori del settore.

Il turismo della Puglia continua a crescere se sviluppiamo sinergie oltre i confini amministrativi.

Prosegue l’ascolto dei territori nella nostra regione. Oggi, col consigliere regionale Alessandro Leoci, sono stato nel Brindisino con alcune realtà imprenditoriali del turismo, come Palace Hotel e Nicolaus ad Ostuni, quest’ultimo tra i più importanti tour operator italiani, con gli operatori e con i sindaci delle amministrazioni locali.

Valle d’Itria e Costa dei Trulli offrono esperienze in forte crescita sia come presenze che come investimenti. Ne abbiamo parlato questo pomeriggio, a Fasano, nel Palazzo di città, al convegno dal titolo: “Le infrastrutture turistiche: l’esperienza della Costa dei Trulli”, con i sindaci di Monopoli e Fasano.

Leggi anche:  Capitale della Cultura, Emiliano: “Questa non è la sfida di Mesagne, è la sfida della Puglia e dell’Italia”

Abbiamo condiviso che l’industria del turismo non si fa con le logiche di campanile ma condividendo strategie e collaborando non solo nel pubblico ma anche fra operatori privati. Si fa investendo in nuovo personale, in alta formazione e in servizi più efficienti sotto il brand Puglia.

In questa direzione anche il prossimo lavoro in Regione.