Il 25/3 donazione con ricavato vendite di ‘Io e i GreenHeroes’.

TARANTO – Alessandro Gassmann sarà a Taranto venerdì 25 marzo per donare alla città 200 alberi acquistati con i proventi del suo libro “Io e i Green Heroes” (edizioni Piemme), il cui curatore è lo scrittore tarantino Lorenzo Laporta.

Il volume è un diario di impegno civico che punta a promuovere la tutela dell’ecosistema e il popolare attore e regista ha deciso di devolvere gli introiti delle vendite ad attività di piantumazione di alberi solidali.

A Taranto la donazione assumerà un carattere speciale. Destinataria è l’associazione di volontariato “Noi & Voi Onlus”, che ha scelto di effettuare la piantumazione negli spazi all’aperto di pertinenza della casa circondariale “Carmelo Magli”.

L’obiettivo del libro è quello di promuovere la sensibilità ecologica, che diventa presa di coscienza della crisi climatica, attraverso il racconto dei #GreenHeroes, uomini e donne che dimostrano come sia possibile creare valore e lavoro prendendosi cura del posto in cui si vive. Saranno gli stessi detenuti a curare e ad occuparsi delle nuove piante, per la maggior parte ulivi. Gassmann ha scelto 100 realtà in Italia a cui donare i frutti del suo libro. Dopo Roma, sua città natale, ha voluto Taranto.

Leggi anche:  Presentata la mostra del cinema di Taranto

L’intera giornata è organizzata da Lorenzo Laporta e vedrà la partecipazione di Ortofrutteto Solidale Diffuso, Kyoto Club e Azzero Co2 (tra gli eroi “verdi” raccontati da Gassmann). Nel pomeriggio Alessandro Gassmann presenterà il suo libro nel teatro comunale Fusco di Taranto alle ore 17.30. Questo appuntamento è promosso da Mondadori Bookstore Taranto. A dialogare con l’autore ci saranno Lorenzo Laporta, don Antonio Panico e Annalisa Corrado di Kyoto Club, co-ideatrice del progetto #GreenHeroes.