La presidente Capone eletta nel Comitato delle Regioni

3
Pubblicità

La Presidente del Consiglio regionale della Puglia, Loredana Capone, è stata eletta all’unanimità nel Comitato delle Regioni d’Europa.

L’elezione è avvenuta all’interno della Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome riunitasi in plenaria per il rinnovo delle cariche.

Un riconoscimento importante al lavoro svolto dalla Puglia in questi anni e un’occasione per costruire ancora più sinergia tra i territori e l’Europa, in un momento in cui, proprio l’Europa è determinante nel destino dei suoi Stati.

“Ringrazio tutte le colleghe e i colleghi delle altre Regioni italiane – ha detto la Presidente Capone – per la fiducia accordatami e la stima che i colleghi presidenti dei Consigli delle altre regioni hanno dimostrato usando parole che fanno bene non solo a me come donna appassionata e impegnata nelle Istituzioni per il bene delle nostre comunità, ma a tutte le pugliesi e i pugliesi con cui mi onoro di aver condiviso ogni singolo passo. Questa elezione sarà importante per la Puglia e per il sud, ancor più in questo momento in cui il dialogo con le altre regioni italiane e l’Europa diventa fondamentale nelle strategie per il rilancio del Paese, da nord a sud. Il mio impegno è per tutti, a partire dai territori più fragili che con il Next Generation Eu e la prossima programmazione europea avranno una grande occasione di riscatto.

Come ha detto il presidente Draghi “non c’è sovranità nella solitudine e senza Italia non c’è l’Europa ma fuori dall’Europa c’è meno Italia”. La sfida che ci aspetta, allora, è di grande responsabilità ma, al contempo, affasciante ed entusiasmante. Anche in questo contesto mi batterò per far valere le ragioni del dialogo costruttivo, requisito necessario per vincere le grandi sfide che partendo da Bruxelles e arrivando in ogni singolo campanile, ci aiuteranno a superare questa crisi e puntare a un rilancio per tutte e per tutti”.