Un treno diretto dalla Puglia a Firenze dal 14 giugno debutta il nuovo Frecciargento

251
Pubblicità

Una “novità assoluta” nei collegamenti ferroviari con il capoluogo toscano. Partirà da Lecce alle 16 e 47 e ariverà prima di mezzanotte

Dalla stazione di Lecce a quella di Firenze Santa Maria Novella senza cambiare treno. E passando da Brindisi, Ostuni, Monopoli, Bari, Barletta, Foggia e Roma (Tiburtina e Termini) a bordo dello stesso convoglio, un Frecciargento Etr-600: “Il più moderno in quella gamma”, dicono da Trenitalia.

La “novità assoluta” nei collegamenti ferroviari tra la Puglia e il capoluogo toscano arriverà a partire da lunedì 15 giugno insieme con il nuovo orario estivo di Trenitalia. Niente cambi a Bologna o nella capitale, dunque, per chi ha in programma un viaggio da o verso Firenze muovendosi dal Salento.
Secondo la tabella di marcia dell’azienda, il primo treno Frecciargento 8324 lascerà la banchina della stazione di Lecce alle 16,47, per poi arrestare la sua corsa davanti alla basilica fiorentina di Santa Maria Novella dopo poco più di sette ore. Alle 23,55.

In mezzo i vari stop and go in Puglia. Con la ripartenza dalla stazione di Brindisi alle 17,09, da Ostuni alle 17,30, alle 17,48 da Monopoli, alle 18,17 da Bari. E poi da Barletta alle 18,47 e – ultima tappa pugliese – da Foggia alle 19,27. L’arrivo a Roma Termini è previsto per le 22,30 prima di ripartire verso la destinazione. Il ritorno è fissato alle 6 in punto da Firenze, con l’arrivo a Bari alle 12, 08 e a Lecce alle 13,30.