Nuovo decreto Covid, stop spostamenti tra Regioni fino a 27 marzo

Roma - Il Presidente del Consiglio Mario Draghi, oggi 12 febbraio 2021. (Foto di Paolo Giandotti - Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica)
Pubblicità

La misura approvata oggi dal Consiglio dei ministri. In zona rossa vietata anche la mobilità verso abitazioni private.

Stop agli spostamenti tra le regioni fino al 27 marzo. La misura è stata approvata oggi dal Consiglio dei ministri nel nuovo decreto Covid. Misure e regole previste dal dpcm valido fino al 5 marzo, inoltre, consentono lo spostamento “verso una sola abitazione privata” nelle regioni in zona gialla e nei comuni in zona arancione.

Tale spostamento, ora non permesso in zona rossa, secondo il dpcm può avvenire una sola volta al giorno e deve rispettare il coprifuoco in vigore tra le 22 e le 5. Possono muoversi due persone, che possono far visita a parenti e amici portando anche due minori.