Al via il 19 giugno “Piano Lab”

Pubblicità

Al via il 19 giugno “Piano Lab”: a Torchiarolo, nel Brindisino, torna la grande festa del pianoforte.

Centinaia di musicisti, due giornate, un centro storico come location. Sono questi i numeri dalla maratona “Suona con noi”, l’evento che si svolgerà il 7 e 8 agosto a Martina Franca, in provincia di Taranto.

Quest’anno i partecipanti potranno suonare anche con l’Orchestra di Fiesole in una speciale «prova aperta». Torna così la grande festa del pianoforte. E per l’edizione 2021 Piano Lab si presenta con una serie di importanti novità.

La manifestazione prenderà il via il 19 giugno, dall’area archeologica Valesio di Torchiarolo, in provincia di Brindisi, con il primo dei recital di avvicinamento a «Suona con noi», quest’anno in programma il 7 e l’8 agosto a Martina Franca, dove sono attesi quasi trecento pianisti provenienti da ogni parte d’Italia e dall’estero per l’ormai classico appuntamento nel centro storico, con gli strumenti dislocati in svariate postazioni e l’incontro aperto tra centinaia di pianisti, dilettanti, professionisti e stelle del concertismo internazionale in un abbraccio emotivo col pubblico nel quale si realizza un cambio della tradizionale prospettiva di partecipazione tra palco e platea, in un’ottica inclusiva.

Proprio all’interno della due giorni di «Suoni con noi» è prevista l’altra importante novità del festival targato Ghironda, che sposa la musica di qualità con la bellezza dei luoghi. I musicisti iscritti potranno esibirsi in una speciale «prova aperta» accanto ad un’orchestra sulla base di una playlist preordinata comprendente il Concerto n. 12 di Mozart, il Terzo di Beethoven e il Secondo di Chopin.

Previsto anche un ciclo di incontri per la formazione del pubblico con gli stessi Luca Ciammaurghi e Danila Grassi moderati da Fiorella Sassanelli ai quali prenderanno parte vari ospiti.