“Brindisi Porto Natale” è la rassegna dedicata al tema della pace e del dialogo tra i popoli organizzata dal Comune di Brindisi e dalla Fondazione Nuovo Teatro Verdi, con la partecipazione del Distretto Urbano del Commercio di Brindisi “Brundisium”. L’incontro si è svolto alla presenza del sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi, dell’assessore al Turismo, Emma Taveri, dell’assessore alle Attività Produttive, Massimo Vitale, del presidente del Duc, Oreste Pinto, e del direttore artistico del Nuovo Teatro Verdi, Carmelo Grassi.

«Oggi presentiamo un lavoro complesso – ha esordito il sindaco Riccardo Rossi – reso possibile grazie all’impegno di tutti. Abbiamo costruito un percorso di manifestazioni che realizzasse lo spirito della tradizione e venisse incontro alle esigenze dei più piccoli, i veri protagonisti della festa. Mi piace anche sottolineare che le diverse installazioni sono distribuite e non concentrate, in modo da offrire più luoghi di interesse e di visita tra le vie del centro storico».

«Le luminarie per le vie del centro e il videomapping in piazza Duomo interpretano lo spirito della festa e mi piace pensare che il programma esprima una narrativa legata al tema della pace – ha sottolineato l’assessore Emma Taveri -, un segno che comunica una declinazione chiara e qualificante. La città è un luogo aperto e ciascuno è chiamato a interpretarla per renderla attrattiva e accogliente. La rassegna avrà presto il suo corredo di iniziative per il quale stiamo lavorando a stretto contatto con la Regione Puglia. Pensiamo di inserire altre attività per gli ultimi giorni dell’anno, dunque la rassegna avrà presto importanti novità».

«Abbiamo pensato ad appuntamenti – ha sottolineato il direttore artistico Carmelo Grassi – che sapessero ripercorrere i segni tradizionali della festa, portando nelle strade e nelle piazze le giuste atmosfere del periodo e creando momenti nei quali la comunità possa godere dei luoghi e della loro bellezza. La rassegna ha l’obiettivo di sostenere l’attrattività e l’offerta artistica e culturale della città».

«Una città che può vantare il protagonismo della sua parte produttiva – ha proseguito il presidente del Duc Oreste Pinto – è senz’altro una città virtuosa e in crescita. Oggi avviamo un modello che sarà senz’altro replicato negli anni a seguire e dal quale non si torna indietro. Il Duc contribuisce con un servizio di bus navette elettriche tra le zone di sosta a cintura del centro storico, un presidio di guardie giurate e un baby parking che permetta ai genitori di fare shopping in centro con più libertà. Brindisi Porto Natale è visibilità e visione, è un manifesto spiegato sul tema e sulla necesiità della pace».

«Il cartellone ha una duplice finalità – ha concluso l’assessore Massimo Vitale -, quella di sostenere le attività commerciali attraverso un programma mirato di attività culturali e di spettacolo, e quella di promuovere la valorizzazione dei luoghi offrendo motivi d’interesse finalizzati a incoraggiare la partecipazione di cittadini e visitatori. Ritengo che le iniziative abbiano tutte le potenzialità per soddisfare questo obiettivo».

La città è pronta ad accogliere le festività natalizie tra luci, colori e profumi. Saranno numerose le occasioni per vivere i luoghi durante le feste tra eventi, spettacoli, acquisti o semplicemente godendo dell’atmosfera che è pronta ad avvolgere Brindisi con un programma di iniziative, allestimenti, mostre, appuntamenti commerciali e di intrattenimento, di artigianato e culturali, raccolti in un calendario unico.

Fino al 6 gennaio ogni angolo del centro della città e non solo sarà animato da canti, musica, danze, installazioni, gusto, laboratori, il ritorno dei live in piazza Mercato, nel segno della tradizione, dell’innovazione e della solidarietà. Un parterre di iniziative distribuito tra le vie, le piazze, le chiese, il teatro, per restituire tutta l’atmosfera della festa. Il richiamo alla pace è il filo rosso che lega gli appuntamenti del programma, un percorso segnato attraverso le lighting words con la parola pace tradotta in più lingue, che da via Duomo e via Tarantini attraversa piazza Duomo e via Colonne fino a convergere nel porto, luogo simbolo di unione e di accoglienza.

Luoghi, dunque. Come piazza Vittoria che si trasforma in un accogliente “salotto” rosso con il “Christmas Baby Parking”, il villaggio nel quale dimora un’atmosfera da sogno, arricchita da animazioni per tutte le età e un’attenzione speciale per i più piccoli. Un itinerario alla scoperta di Babbo Natale disseminato di gnomi ed elfi indaffarati che intratterrano i bambini con giochi a tema mentre i genitori saranno impegnati negli acquisti tra le attività commerciali del centro storico: l’iniziativa è a cura dell’associazione del Distretto Urbano del Commercio “Brundisium” ed è in programma dall’8 dicembre al 6 gennaio.

Natale è anche incontro tra arte e gusto con il “Chiostro d’inverno”, una quattro giorni dall’8 all’11 dicembre dedicata alle Comunità e ai presidi Slow Food per la degustazione dei prodotti legati ai laboratori: appuntamento nell’ex Convento delle Scuole Pie. Da giovedì 8 dicembre le sale dell’ex Convento Santa Chiara ospitano una mostra d’arte contemporanea dal titolo “Santa Chiara Xmas Phest”, a cura dell’associazione Yeahjasi Brindisi: la proposta integra un calendario di laboratori creativi, presentazione di libri, performance musicali e teatrali, vinyl set, concerti, talk su legalità e inclusione e stand-up comedy.

La rassegna incontra la programmazione del “Barocco Festival Leonardo Leo”, il festival di musica antica diretto dal M.O Cosimo Prontera nella sua edizione Autumn&Winter. Appuntamento l’8 dicembre – ore 19 – nella chiesa di San Vito Martire con il concerto dell’organista Davide Tenerani. Seguono il concerto “Pazzo per amore. Cantate, arie e tarantelle in Italia tra il XVII e il XVIII secolo”, in calendario giovedì 29 dicembre alle ore 20.30 nel foyer del Nuovo Teatro Verdi (ticket € 3,00 – Info T. 347 060 4118), e l’oratorio a quattro voci e orchestra “Il Faraone Sommerso” del compositore tarantino Nicola Fago, in programma mercoledì 4 gennaio alle ore 20 nella chiesa di San Paolo Eremita.

Un percorso storico articolato in quattro giorni, 10 e 18 dicembre – 4 e 6 gennaio, con il compito di valorizzare la musica popolare tradizionale salentina – attraverso un laboratorio didattico – nella sua capacità narrativa, di unione, di convivenza e di socializzazione. È la proposta dell’iniziativa “Le vie dei canti e dei suoni” in programma nell’ex Convento delle Scuole Pie.

Il richiamo della tradizione è centrale nel “Borgo natalizio dei saperi e dei sapori”, in programma nella Casa del Turista, sul lungomare, dal 16 al 18 dicembre. L’allestimento ricrea l’ambientazione di un villaggio e di una taverna dei cavalieri ispirata al medioevo francescano, con riferimenti alla genesi del Presepe. Un’esperienza immersiva nella dimensione storica di Federico II di Svevia, figura emblematica che incarna il potere della cultura, della pace e della tolleranza.

La grande Orchestra Sinfonica della Città Metropolitana di Bari è protagonista al Nuovo Teatro Verdi del concerto “Aspettando il Santo Natale”, in programma venerdì 16 dicembre, alle ore 20.30, per la XXXVII stagione “Brindisi Classica” dell’associazione artistico-culturale Nino Rota. In programma brani sacri e profani della tradizione natalizia e arrangiamenti del giovane compositore lucano Vittorio Pasquale. Insieme all’Orchestra in scena il tenore Cataldo Caputo e l’attore e regista Maurizio Pellegrini nel ruolo di voce recitante. Biglietti online sul circuito Vivaticket e in botteghino. Info 0831 562 554 e botteghino@nuovoteatroverdi.com.

“I Suoni della Devozione” traguardano quest’anno la loro XXII edizione. Si comincia sabato 17 dicembre con un programma, articolato tra le chiese dell’Arcidiocesi di Brindisi (San Benedetto, Santa Lucia, Cristo dei Domenicani e Basilica Cattedrale), che conferma la mission del festival di leggere il sacro a partire dalla musica di oggi.

“Notte di luce” è il titolo del concerto in rassegna sabato 17 dicembre nella Basilica Cattedrale, un viaggio onirico ispirato all’omonimo romanzo di Sergio Bambarén: la storia incontra una favola nella quale parole, sogno e realtà si fondono in prossimità del Natale. In programma brani della tradizione popolare interpretati dal coro e dall’orchestra “San Leucio”, con la partecipazione di Gianni Proietti, primo tenore della diocesi di Roma. A tessere il racconto l’interpretazione di Margot Sikabonyi, attrice nota al grande pubblico per il ruolo di Maria Martini nella serie “Un medico in famiglia”.

Lo sport è protagonista domenica 18 dicembre dalle ore 9 alle 13 con l’iniziativa “Il Natale dello sportivo – II edizione”, tra corso Umberto I e corso Garibaldi: una mattinata dedicata al mondo dello sport della città, alle associazioni che lo animano e ai suoi interpreti, con tante discipline in campo, tra pallavolo, calcio, karate, pugilato, scherma, tennis, padel, kiteboarding, pole dance, hip hop, tango e kizomba. Un lungo parterre di attività e di giochi che mette in luce l’anima sportiva della città e la passione di praticanti, atleti dilettanti e istruttori.

Il Natale entra nell’aria con le sue atmosfere cariche di festa e di attesa e domenica 18 dicembre, con inizio alle 10, incontra il mare e lo fa nel Bastione Carlo V – bene valorizzato dall’intervento del progetto “Case di Quartiere” – attraverso la presentazione di una riproduzione in legno dell’antico Quartiere delle Sciabiche che fa parte del “Museo dei Ricordi Ripescati” (in fase di allestimento), realizzata dal maestro Franco Romanelli. L’iniziativa, dal titolo “Urgià! Il Natale del borgo antico di Brindisi”, ha l’obiettivo di promuovere la conoscenza degli antichi saperi e delle tradizioni legati al mare. A corredo dell’incontro una performance musicale con Paola Petrosillo e una degustazione di prodotti tipici a cura di alcune aziende del territorio.

Leggi anche:  L'amore "sfocato" di Romeo e Giulietta fa tappa al Verdi di Brindisi

Una serata dedicata al teatro e al fascino delle sue occasioni. Un concerto lirico con arie e duetti fra i più celebri tratti dalle opere di Giuseppe Verdi, in programma domenica 18 dicembre – inizio alle ore 20.30 – nel Nuovo Teatro Verdi. Protagonista il tenore Fabio Armiliato, tra i più grandi artisti della scena lirica internazionale, accompagnato al pianoforte dal M° Stefano Miceli. Al tenore genovese il compito di interpretare la sconfinata potenza emotiva della musica di Verdi. Biglietti online su Vivaticket e in botteghino. Info 0831 562554 e botteghino@nuovoteatroverdi.com.

La magia è protagonista lunedì 26 dicembre, inizio alle ore 18, nel Nuovo Teatro Verdi con “Un Magico Natale 2022”. Un family magic show nel quale Anton, il “mago coi baffi”, e la sua assistente Rose regalano meraviglia e divertimento. Uno spettacolo leggero, tra magia e comicità, che accompagna le famiglie in un mondo nel quale illusione e realtà abbattono i loro confini. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Tra mondi fantastici e la magia del Natale prende forma in corso Umberto I “Il borgo incantato”, in calendario il 28 dicembre dalle ore 18 alle 21, un villaggio popolato dai personaggi della storia di Babbo Natale, in partenza sulla sua slitta per la Lapponia, tra folletti dispettosi, elfi creativi e mascotte della playhouse Disney.

Tempo di Jazz nel foyer del Nuovo Teatro Verdi mercoledì 28 dicembre, alle ore 19: protagonista il “Vincenzo Deluci Quartet” con il concerto “Cinema per le tue orecchie”, un tappeto sonoro fatto di paesaggi acustici surreali e di suoni d’ambiente che avvolgono lo spazio ben oltre le possibilità del cinema tradizionale. Biglietti € 12,00 disponibili online su Vivaticket e in botteghino. Info 0831 562 554 e botteghino@nuovoteatroverdi.com.

L’ultima notte dell’anno vibra della sua tradizionale festa in piazza Mercato. Sul palco la band britannica “Funky Soul Machine”, formata da Lex Cameron (voce), Valentina Silwimba (voce), Roberta Gentile (voce), Francesco Mendolia (batteria), Elio Marrapodi (chitarra), Lorenzo Campese (tastiere) e Joe Sam (basso), che compie un viaggio pieno di energia tra dance, soul e funk. A dare il benvenuto al nuovo anno sarà dunque una band capace di conciliare la raffinatezza del jazz con il calore soul-funk: ritmi coinvolgenti in linea con lo spirito della festa, arrangiamenti ricchi di percussioni e un groove irresistibile orientato al contemporany R&B.

Ancora musica in piazza Mercato: si prosegue domenica 1 gennaio alle ore 18.30 con “Blu70 – I migliori anni… tour”. Lo spettacolo ripercorre la storia della band toccando grandi successi italiani: il meglio degli anni Settanta e Ottanta da ascoltare ma soprattutto cantare con il gruppo, per farsi trasportare in quegli anni dal potere evocativo della musica.

Ancora domenica 1 gennaio, con inizio alle ore 20.30, si torna a teatro per il tradizionale “Concerto di Capodanno”: protagonista l’orchestra del Nuovo Teatro Verdi, per la direzione musicale del M° Stefano Miceli, al debutto con un programma articolato dedicato alle atmosfere della tradizione musicale viennese, tra valzer, polke e marce. Biglietti € 3,00 disponibili in botteghino. Info 0831 562 554 e botteghino@nuovoteatroverdi.com.

Piazza Mercato fa da scenario lunedì 2 gennaio, con inizio alle ore 21, al concerto dal titolo “Buon Anno in Musica”: protagonisti Massimo Galantucci e la “Controrchestra Big Band” con uno spettacolo che spazia dallo swing al beat fino alla dance, attraverso composizioni e arrangiamenti originali che lasciano spazio all’improvvisazione per rendere il concerto unico e coinvolgente. Un viaggio sull’onda dell’emozione legata ai brani che hanno fatto la storia della musica leggera e le colonne sonore più famose, un concept concert che riavvolge un pezzo importante della nostra memoria collettiva.

Martedì 3 gennaio – ore 20.30 – approda al Nuovo Teatro Verdi “Casanova Opera Pop”, il musical kolossal concepito, composto e prodotto da Red Canzian. Due ore di spettacolo diviso in due atti, lo spettacolo racconta Giacomo Casanova in un’età intorno ai 35 anni, al rientro dall’esilio e strenuo difensore di Venezia dai giochi di potere che la vorrebbero venduta allo straniero. Biglietti online su Vivaticket e in botteghino. Info 0831 562 554 e botteghino@nuovoteatroverdi.com.

Ancora teatro giovedì 5 gennaio, ma stavolta per il pubblico delle famiglie. Al Nuovo Teatro Verdi arriva con la compagnia “La luna nel letto” la più popolare delle fiabe: “Cappuccetto Rosso”. Una storia tramandata di generazione in generazione che attraverso il bosco, la curiosità e la paura ci racconta la vita. Lo spettacolo ha vinto il Festebà 2018 e il Premio Infogiovani Young&Kids Fit Festival Internazionale del Teatro e della scena contemporanea. Ticket € 5,00 disponibili online su Vivaticket e in botteghino. Info 0831 562 554 e botteghino@nuovoteatroverdi.com.

BRINDISI PORTO NATALE – IL PROGRAMMA

7 dicembre – 5 gennaio
LA CHIAZZA DEL NATALE
Accensione albero di Natale, letture,
laboratori, monologo teatrale, tombolata
Tuturano

8 dicembre – 6 gennaio
CHRISTMAS BABY PARKING
Animazione per bambini
Piazza Vittoria

10 e 18 dicembre – 4 e 6 gennaio
LE VIE DEI CANTI E DEI SUONI
Percorso storico-musicale
Ex Convento delle Scuole Pie

8-11 dicembre ore 18-21
CHIOSTRO D’INVERNO. Tra Gusto e Arte
Comunità e presidi Slow Food – Degustazioni
Ex Convento delle Scuole Pie

22-29 dicembre
1 gennaio
SANTA CHIARA XMAS PHEST
Mostra d’arte contemporanea
Ex Convento Santa Chiara – Casa della Musica

10-18 dicembre ore 9-20
BRINDISI VISIONI D’ARTISTA
Personale di Giuseppe D’Elia
Palazzo Granafei-Nervegna

10-23 dicembre ore 17-20
BRINDISI SCOLPITA NEL LEGNO
Mostra di miniature di Brindisi a tema natalizio
a cura del mastro falegname Cosimo Di Giulio
Casa del Turista

11-23 dicembre ore 10-12 e 17-20.30
NATALE 2022 – UNITINARTE
Rassegna d’arte contemporanea
Bastione San Giacomo

16 dicembre ore 20.30
ASPETTANDO IL SANTO NATALE
Orchestra Sinfonica Metropolitana di Bari
Stagione concertistica Brindisi Classica
Nuovo Teatro Verdi
Biglietti Vivaticket e botteghino

16-18 dicembre ore 18-21
BORGO NATALIZIO DEI SAPERI E DEI SAPORI
Villaggio medievale e taverna dei cavalieri – Videomapping
Casa del Turista – Lungomare Regina Margherita

17 dicembre ore 10
THE LION KING
Il cerchio della vita siamo noi
Spettacolo teatrale con i ragazzi di AIPD Brindisi
Nuovo Teatro Verdi
Ingresso libero

17 dicembre ore 20
I SUONI DELLA DEVOZIONE – XXII edizione
CONCERTO D’INVERNO
Ai vis lo Lop
Chiesa di San Benedetto

17 dicembre ore 20.30
NOTTE DI LUCE
Coro e orchestra “San Leucio”
Concerto per soli, coro,
orchestra e voce narrante
Pontificia Basilica Cattedrale

18 dicembre ore 9-13
IL NATALE DELLO SPORTIVO – II edizione
Sport on the road contro il bullismo
e la violenza sulle donne
Corso Umberto I – Corso Garibaldi

18 dicembre ore 10
URGIÀ! IL NATALE DEL BORGO ANTICO DI BRINDISI
Memoria dell’antico borgo marinaro
Musica e degustazioni
Bastione Carlo V

18 dicembre ore 20.30
VERDI GALA
Concerto lirico
Fabio Armiliato tenore
Stefano Miceli piano
Nuovo Teatro Verdi
Biglietti Vivaticket e botteghino

20 dicembre ore 20
I SUONI DELLA DEVOZIONE – XXII edizione
CONCERTO EX VOTO #pergraziaricevuta
Chiesa di Santa Lucia

22 dicembre ore 20
I SUONI DELLA DEVOZIONE – XXII edizione
STELLA ARIÈNTE
Maria Moramarco
Chiesa del Cristo dei Domenicani

23 dicembre ore 19.30
BLUE CHRISTMAS
Concerto di Natale di solidarietà per l’autismo
dirige M° Anna Maria Sabino Pasquale
Chiesa della Santissima Resurrezione

23 dicembre ore 20
I SUONI DELLA DEVOZIONE – XXII edizione
CONCERTO DI ARPA CLASSICA
Claudia Lamanna
Pontificia Basilica Cattedrale

26 dicembre – 5 gennaio
25 YEARS OF 40 | 1997-2022
Presentazione libro e mostra d’arte Stefano Phen
Vernissage 26 dicembre ore 17-20
Palazzo Granafei-Nervegna

26 dicembre ore 18
UN MAGICO NATALE 2022
Family magic show
con Anton&Rose
Nuovo Teatro Verdi
Ingresso libero

ore 17.30-19
CHE MI RACCONTI?
Lettura ad alta voce e laboratorio
sulla magia del Natale | 6-10 anni
27 dicembre: Tuturano c/o Biblioteca sociale “Enzo Cosma”
29 dicembre: ex Convento delle Scuole Pie
2 gennaio: HDLibrary, Casa del Turista

28 dicembre ore 18-21
IL BORGO INCANTATO
Villaggio con folletti, elfi e mascotte
Corso Umberto I

28 dicembre ore 19
VERDI IN JAZZ
CINEMA PER LE TUE ORECCHIE
Vincenzo Deluci Quartet
Nuovo Teatro Verdi
Biglietti Vivaticket e botteghino – € 12,00

29 dicembre ore 20.30
BAROCCO FESTIVAL LEONARDO LEO Autumn&Winter
PAZZO PER AMORE
Orchestra barocca “La Confraternita de’ Musici”
Foyer Nuovo Teatro Verdi
Ticket € 3,00

31 dicembre 2022 – 1 gennaio 2023 | dalle ore 00.30
FUNKY SOUL MACHINE
Concerto – Tutti in piazza per l’anno nuovo
a seguire dj set
Piazza Mercato

1 gennaio ore 11
TUFFO DI CAPODANNO ALLA CONCA
XIII edizione
Località Sciaia-Conca

1 gennaio ore 18.30
BLUE70 – I MIGLIORI ANNI… TOUR
Concerto hit anni Settanta-Ottanta
Piazza Mercato

1 gennaio ore 20.30
CONCERTO DI CAPODANNO
Orchestra Nuovo Teatro Verdi
Direttore M° Stefano Miceli
Nuovo Teatro Verdi
Biglietti in botteghino – € 3,00

2 gennaio ore 21
BUON ANNO IN MUSICA
Massimo Galantucci & CONTRORCHESTRA
Concerto swing, beat, dance
Piazza Mercato

3 gennaio ore 20.30
CASANOVA OPERA POP
Kolossal di teatro musicale di Red Canzian
Nuovo Teatro Verdi
Biglietti Vivaticket e botteghino

4 gennaio ore 20
BAROCCO FESTIVAL LEONARDO LEO Autumn&Winter
IL FARAONE SOMMERSO di Nicola fago
Orchestra barocca “La Confraternita de’ Musici”
Chiesa di San Paolo Eremita

5 gennaio ore 18
CAPPUCCETTO ROSSO
Compagnia “La luna nel letto”
Favola di amore e paura
Nuovo Teatro Verdi
Biglietti Vivaticket e botteghino – € 5,00

5 e 6 gennaio
EPIFANIA NEI PARCHI E NEI QUARTIERI
CALZA DELLA SOLIDARIETÀ
Animazione e spettacoli per bambini
a cura dell’associazione Anap-Ancos
Parchi e quartieri della città