Torna per la seconda edizione nel centro storico di Noci il festival dei micro birrifici e della cultura brassicola pugliese e non.

Dopo 3 anni, tanta attesa, tanti preparativi rinviati, molte mail rimaste in bozza e tanti “speriamo l’anno prossimo”, finalmente torna il prossimo weekend, da venerdì 22 a domenica 24 luglio, il festival Birra G’Nostra: il festival dei micro-birrifici pugliesi e non e della cultura brassicola.

La manifestazione dedicata alla degustazione dei prodotti dei birrifici e non solo a cura della Birreria “Attenti al Luppolo” per quest’anno prevederà ben nove birrifici, quattro gustosissimi punti food, sette entusiasmanti gruppi musicali e diverse attività ed esposizioni che arricchiranno il centro storico di Noci nelle aree previste: Via Campanile, Largo Sant’Agostino, Largo Torre e Largo Sottotenente Rotolo, insieme a sorrisi e voglia di spillare ottime birre artigianali e far assaggiare il buonissimo street food locale.
Nella prima edizione del 2019, il festival ha permesso al centro storico di Noci di accogliere centinaia e centinaia di persone, provenienti da tutta Italia e non solo, mixando il fascino culturale del borgo con musica, street food e boccali di birra. Sono giunti da ogni parte della penisola italiana i giovani mastri birrai di molti micro-birrifici che con arte, passione e volontà hanno trasmesso ai curiosi e non, il proprio lavoro, spiegando le mille idee che fervono nei loro luoghi di lavoro.

Pronti alla weekend pieno di attività i ragazzi della Birreria Attenti al Luppolo dichiarano: “In questi tre anni di (impensabile) attesa abbiamo cercato di mantenere vivo lo spirito di Birra G’nostra, le sue risate tra le viuzze del centro storico di Noci, la musica pronta a far muovere i piedi al ritmo di corde e tamburi, le birre bevute con il mastro birraio pronto a raccontarle… ma soprattutto la parentesi di serenità che deve essere sinonimo del festival, un momento in cui poter lasciare per un attimo la quotidiana fatica per godere un po’ della compagnia degli amici, con una buona birra in mano, perché la vita in fondo non è altro che questo! Abbiamo avuto la premura di preservare tutto questo fino ad ora ma quest’anno finalmente tornerà ad essere realtà insieme a voi!”

Durante la tre giorni, che partirà appunto venerdì 22, con apertura degli stand alle ore 20:00 e continuerà con gli stessi orari il sabato e la domenica, con la parentesi aperitivo matinèe la domenica dalle 12:00, si alterneranno 7 gruppi musicali con spettacoli che andranno dal Folk, al Rock , alla New Wave, al Pop alla musica etnica, e grazie al coinvolgimento del collettivo “OrtoFertile, dell’Azienda agricola “Infestante”, del mastro birraio Angelo Ruggiero e dell’artista Angelo Saponari, i visitatori potranno assistere a workshop, presentazioni di libri, focus etnobotanici e stand espositivi della biodiversità e dei prodotti della nostra terra.

Leggi anche:  Violenza sulle donne, le iniziative del comune di Noci

PROGRAMMA

𝐕𝐞𝐧𝐞𝐫𝐝𝐢’ 𝟐𝟐 𝐋𝐮𝐠𝐥𝐢𝐨 𝟐𝟎𝟐𝟐
• H 20:00: Inaugurazione Festival
• H 20:30: tra Largo Rotolo e Largo Torre, presentazione del Libro di Angelo Ruggiero “Fare la birra in casa”
• H 21:30: Palazzo Pace, “FolkaSud” (Folk, rock, ska/reggae e country) in concerto.
• H 22:00: tra Largo Rotolo e Largo Torre, “ ̷M̷o̷u̷s̷t̷a̷c̷h̷e̷ ̷P̷r̷a̷w̷n̷” (annullato il loro concerto causa covid) al loro posto: “Amber Teaser Vs Giuseppe Damicis” (new wave) in concerto .
• H 01:00: Chiusura Stand

𝐒𝐚𝐛𝐚𝐭𝐨 𝟐𝟑 𝐋𝐮𝐠𝐥𝐢𝐨 𝟐𝟎𝟐𝟐
• H 18:00: Apertura Stand
• H 19:30: tra Largo Rotolo e Largo Torre, workshop “Dal chicco al sorso – come prodursi una birra in casa” a cura di Angelo Ruggiero, mastro birraio di Lieviteria e fondatore del blog “BereBirra”
• H 21:30: Palazzo Pace, “Per un pugno di Funk” (Funk&Groove) in concerto.
• H 22:00: tra Largo Rotolo e Largo Torre, “Rosy la Mouche” (rock) in concerto.
• H 01:00: Chiusura Stand