Scomparsa bambina di due anni e mezzo dal centro di Bari, avviate ricerche. L’appello: “Chi ha notizie ci aiuti”

La piccola Tening Mane è sparita nel corso di un incontro con la madre biologica. La famiglia affidataria: “Siamo preoccupati”.

Da ieri non vi sono più tracce di Tening Mane, una bambina di due anni e mezzo scomparsa nel pomeriggio dal centro di Bari. La piccola, all’età di 5 mesi affidata dai servizi sociali di Corato a una famiglia della cittadina barese, è sparita nel corso di un incontro, avvenuto nelle vicinanze della stazione centrale del capoluogo pugliese, alla quale ha preso parte anche la mamma biologica.

A raccontare la vicenda a BariToday è Angela, la figlia della famiglia che ha attualmente in cura la piccola. La piccola fu abbandonata due anni fa e la madre andò a vivere nel Brindisino. Nei prossimi mesi vi potrebbe essere anche il pronunciamento del Tribunale dei Minori di Bari sulla questione affidamento.

Leggi anche:  Muore a 69 anni ex presidente Consiglio Puglia,Peppino Longo

Nel frattempo, ieri, vi era stato un appuntamento tra gli affidatari e la mamma biologica in centro a Bari: “A un certo punto – spiega Angela – la bimba voleva prendere qualcosa al bar e poi è sparita assieme alla madre. Da quel momento in poi non abbiamo avuto più notizie e siamo molto preoccupati”. Un avvistamento sarebbe avvenuto questa notte alle 3 nella stazione di Palese. La madre naturale,m che abita a Carovigno, sarebbe anch’ella sparita. Sull’episodio indaga la Polizia: “Potrebbe essere ovunque – afferma Angela -. La bimba parla italiano mentre la madre biologica solo francese. Se qualcuno ha notizie può contattare il mio numero (3349614220 ) o quello di mia madre Luciana (3490665019)”.

L’appello lanciato ai colleghi di BariToday.it