Sanremo, il foggiano Gaudiano vince la categoria nuove proposte

Pubblicità

Primo verdetto al festival di Sanremo, Gaudiano vince la categoria nuove proposte.

Gaudiano con ‘Polvere da sparo’ è il vincitore della categoria Nuove Proposte del 71mo festival di Sanremo. L’artista si è imposto su Davide Shorty con ‘Regina’, al secondo posto, Folcast ‘con ‘Scopriti’ al terzo e Wrongonyou con ‘Lezioni di volo’, classificatosi al quarto posto.

Luca Gaudiano, il vincitore nella categoria Nuove Proposte di Sanremo 2021, nasce a Foggia il 3 dicembre del 1991, da madre docente di lettere e papà ingegnere. Ed è proprio suo padre ad iniziarlo alla musica, regalandogli una chitarra per il suo quindicesimo compleanno. Dopo il diploma, si trasferisce a Roma per approfondire gli studi musicali.

Vive alcune soddisfacenti esperienze nell’ambito del teatro musicale e decide di concentrarsi sulla sua musica. Negli ultimi tre anni ha accompagnato verso la fine terrena suo padre, che ha lottato senza rancore e con estrema dolcezza contro un tumore al cervello. Si definisce “un reduce di guerra salvato dalla musica”.

L’esperienza traumatica lo induce a trasferirsi a Milano, dove trova ispirazione per la produzione dei suoi brani, che registrerà insieme al producer Francesco Cataldo, grazie all’incontro con Adom Srl e Leave Music. Il 25 settembre 2020 debutta con un 45giri digitale. “Le cose inutili” (Leave Music), con all’interno un lato A, “Le cose inutili”, singolo di punta dell’esordio scritto durante lockdown, e un lato B, “Acqua per occhi rossi”.

Gaudiano è tra i vincitori di Sanremo Giovani e gareggerà tra “Le Nuove Proposte” della 71^ edizione del Festival di Sanremo con il brano “Polvere da sparo”.