Muore a 69 anni ex presidente Consiglio Puglia,Peppino Longo

Inaugurata in Fiera la mostra dedicata dal Consiglio regionale ad Aldo Moro

È morto all’età di 69 anni, dopo una lunga malattia, Giuseppe Longo, che tutti chiamavano Peppino, ex vicepresidente del Consiglio regionale della Puglia nella scorsa legislatura.

Longo, di Modugno (Bari), imprenditore nel settore dell’edilizia, è stato eletto per la prima volta nel Consiglio regionale con la lista Unione di Centro nel corso della IX legislatura (2010).

Nel quinquennio 2015-2020, nella maggioranza di Michele Emiliano con la lista “I Popolari”, ha ricoperto l’incarico di vicepresidente del Consiglio regionale. Rieletto nel 2020 con la lista Con, è stato consigliere regionale fino a dicembre scorso, quando al suo posto è subentrato un consigliere di centrodestra dopo un ricorso al Tar. Già nel 2005 si era candidato alle regionali nella lista della Margherita, risultando il primo dei non eletti. Nel triennio 1999/2001 ha ricoperto la carica di consigliere di amministrazione del Consorzio Asi di Bari. Nel luglio del 2006 è stato nominato commissario cittadino della Margherita, incarico che ha ricoperto fino al febbraio 2007. Nello stesso mese, dopo il congresso cittadino, è stato eletto segretario della Margherita, in carica fino ad ottobre dello stesso anno quando, dopo la fusione con i Ds, è nato il Partito Democratico.

Il Gruppo consigliare “CON Emiliano” esprime il più sentito cordoglio per la morte di Peppino Longo, stringendosi attorno alla sua famiglia – Loredana, Gaetano, Marika, Giorgia e Flavio – nel dolore e nel ricordo del carissimo amico, prima ancora che stimato collega politico.

Peppino Longo avrebbe compiuto 70 anni a marzo, ex vicepresidente del Consiglio regionale della Puglia nella scorsa legislatura, negli ultimi mesi ha combattuto con l’inclemente aggressività della sua malattia. Lo ha fatto con molta discrezione e in punta di piedi è tornato al Padre.

Giuseppe Longo era nato a Bari il 17 marzo 1952, ed era residente a Modugno. Imprenditore nel settore dell’edilizia, era stato rieletto consigliere regionale nella circoscrizione di Bari per la lista I Popolari. Eletto per la prima volta al Consiglio regionale con la lista Unione di Centro nel corso della IX legislatura, nel 2005 si candida alle regionali nella lista della Margherita, risultando il primo dei non eletti. Nel triennio 1999/2001 ha ricoperto la carica di consigliere di amministrazione del Consorzio Asi di Bari. Nel luglio del 2006 è stato nominato commissario cittadino della Margherita, incarico che ha ricoperto fino al febbraio 2007. Nello stesso mese, dopo il congresso cittadino, è stato eletto Segretario della Margherita, rimanendo in carica fino ad ottobre dello stesso anno quando, dopo la fusione con i Ds, nacque il Partito Democratico.

Leggi anche:  Arpal, Amati: “Martedì in Consiglio si voti decadenza DG. Ogni scusa sarebbe complicità"

Nei primi mesi del 2008, in coerenza con la sua estrazione cattolico-cristiana, decise di aderire all’Udc, venendo nominato responsabile provinciale degli enti locali. È stato consigliere segretario della IX legislatura e componente della quinta Commissione consiliare all’ambiente, assetto ed utilizzazione del territorio. Nonché segretario della Commissione sanità e componente della Commissione ambiente.

Nota della Presidente Loredana Capone:

“Avrebbe compiuto 70 anni a marzo Peppino Longo. Un uomo che sapeva farsi amare per la sua grande capacità empatica nei confronti dei giovani e di quanti si trovavano in difficoltà. Vice presidente del Consiglio regionale dal 2015 al 2020, era stato Consigliere Segretario nella legislatura precedente. Giovane Dc, era poi passato alla Margherita e, successivamente, all’Udc, fino ad approdare al Gruppo Con Emiliano, conservando sempre quel desiderio di aiutare nella crescita sociale e culturale chiunque ne manifestasse il desiderio. Insieme a tutto il Consiglio regionale vorrei stringere in un abbraccio affettuoso sua moglie, Loredana, i figli, Gaetano. Monica, Giorgia e Flavio, e i tre nipotini che amava infinitamente. Ciao Peppino, che la terra ti sia lieve”.

Nota del commissario regionale di Forza Italia, l’on Mauro D’Attis, e del vice commissario, il sen Dario Damiani.

“Apprendiamo con profondo dispiacere della scomparsa del consigliere regionale Peppino Longo, che ha saputo farsi apprezzare da tutti, al di là del colore politico, per pacatezza e garbo, simpatia e capacità di dialogo. Alla sua famiglia, ai suoi amici e ai suoi affezionati elettori porgiamo le nostre sentite condoglianze a nome di tutta la dirigenza di Forza Italia Puglia”.