Covid, nuovo DPCM il governo incontra le regioni per revisione parametri rischio.

Roma - Il Presidente del Consiglio Mario Draghi, oggi 12 febbraio 2021. (Foto di Paolo Giandotti - Ufficio per la Stampa e la Comunicazione della Presidenza della Repubblica)

Il governo propone un tavolo tecnico di confronto con le regioni.

“Al fine di dare attuazione agli indirizzi forniti dalle Camere” con decreto del ministro della Salute è istituito, nello stesso ministero, “un tavolo tecnico di confronto, composto da rappresentanti del ministero della Salute, dell’Istituto Superiore di Sanità, delle Regioni e delle Province autonome su designazione del Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, nonché da un rappresentante del ministro per gli Affari regionali e le autonomie, con il compito di procedere all’eventuale revisione o aggiornamento dei parametri per la valutazione del rischio epidemiologico individuati dal decreto del Ministro della salute 30 aprile 2020”.

Leggi anche  Nuovo decreto Draghi, le indicazioni sulle riaperture

È quanto si legge nell’ultima versione della bozza del nuovo dpcm con le misure di contenimento sul covid-19.