Porti: Msc Splendida a Bari, Puglia prima meta crociere

42
Pubblicità

La Puglia, nell’estate 2021, “diventa la prima meta dell’industria crocieristica in Italia con 4 unità della compagnia Msc ogni settimana”.

Oggi nel porto di Bari, partita sabato da Trieste, è arrivata per la prima volta la Msc Splendida, 1.600 cabine in 333 metri di lunghezza, la quinta nave della compagnia a riprendere il mare dopo lo stop a causa della pandemia.

Farà scalo nel capoluogo pugliese ogni martedì per 14 settimane fino a settembre. Delle 6 navi Msc impiegate nel solo Mediterraneo, 4 faranno tappa in Puglia (anche Taranto) e Bari è il porto che nell’Adriatico ospiterà il maggior numero di navi della compagnia.

Su tutte le navi è operativo il “Protocollo di salute e sicurezza” validato dal Comitato Tecnico Scientifico, “che ha permesso di ospitare, da agosto 2020 ad oggi, decine di migliaia di passeggeri in piena sicurezza”, spiega il direttore commerciale Luca Valentini. Il protocollo prevede che i passeggeri si sottopongano a tampone 96 ore prima dell’imbarco.

Una volta al terminal fanno un ulteriore tampone prima di salire a bordo, dove – rispettando distanziamento e uso di mascherine – “entrano in una bolla sociale che li accompagna anche nelle escursioni a terra, senza possibilità di contatti con l’esterno, per una vacanza protetta e in totale sicurezza. Ci aspettiamo una bellissima stagione – dice Valentini -. Se pensiamo che solo la Puglia ospiterà quattro navi da crociera, vuol dire che la voglia di vacanza e di tornare a viaggiare è tanta”.

Il primo approdo della nave a Bari è stato salutato con la tradizionale cerimonia di “maiden call”, alla presenza delle autorità locali.